Filosofia e Felicità

Il Filosofo TascabileLa filosofia può aiutarci a essere felici? Giro la domanda ad Armando Massarenti, che cura la rubrica Filosofia Minima sul domenicale del Sole 24 Ore

Armando Massarenti è inoltre autore de “Il filosofo tascabile. Dai presocratici a Wittgenstein. 44 ritratti per una storia del pensiero in miniatura” (Guanda), libro interessante e divertente in cui racconta con affetto, leggerezza, e un po’ di irriverenza, le vite dei grandi pensatori.

Ti faccio subito la domanda più importante, quella che probabilmente tutti ti fanno visto che rispondi già subito nell’introduzione del tuo libro: a cosa serve la filosofia? Può veramente dirci come funzionano il mondo, l’uomo, il destino?

Ti rispondo con le parole di Bertrand Russell: “La filosofia va studiata non per amore delle risposte precise alle domande che essa pone, perché nessuna risposta precisa si può, di regola, conoscere, ma piuttosto per amore delle domande stesse; perché esse ampliano la nostra concezione di ciò che è possibile, arricchiscono la nostra immaginazione e intaccano l’arroganza dogmatica che preclude la mente alla speculazione”.

Continua a leggere

Immaginazione Creativa, Entusiasmo, Coraggio di Essere Se Stessi: Essere Felici Dipende da Noi

Questo blog si chiama VitaFelice. Inizia qui una serie di interviste a persone che si occupano di felicità, per aprire tutti insieme un confronto. Cominciamo con Fabio Marchesi, che come vedremo ha fatto dell’entusiasmo quasi una scienza…

Fabio, cosa pensi: potremmo essere tutti molto più felici di quanto normalmente riusciamo a essere?

Possiamo, e anzi dobbiamo. Per il nostro stesso bene. Ma è anche il regalo più grande che possiamo fare alle altre persone e al mondo: poiché siamo tutti collegati, la nostra felicità ha sugli altri un’azione molto più diretta e profonda di quanto di solito immaginiamo.

Continua a leggere