Il Settimo Chakra – Il Chakra della Corona

Foto di Manuel - Nexus. http://www.flickr.com/photos/nexus_6/

Foto di Manuel - Nexus. http://www.flickr.com/photos/nexus_6/

Nome sanscrito: Sahasrara

Significato: Millefoglie

Localizzazione: Sommità della testa

Elemento: Pensiero

Funzione: Beatitudine

Stato interiore: Connessione

Demone: Attaccamento

Ghiandola: Pituitaria

Parti del corpo/sistemi: Sistema nervoso, testa, cervello

Senso: Empatia

Colore: Dal violetto al bianco

Pianeti: Urano

Pietre preziose: Ametista, diamante

Verbo corrispondente: Io so

Il 7° chakra si chiama Chakra della Corona o Sahasrara, che significa Millefoglie: è infatti visto dagli orientali come il loto dai mille petali, il fiore ultimo e bellissimo della coscienza illuminata. Rappresenta la parte più intima, il vero nucleo di ciò che siamo: l’Anima. E’ la parte di noi che è sempre stata e sempre sarà, l’essenza che trascende il corpo fisico.

E’ collegato alle parti della nostra coscienza che riguardano la percezione dell’unità e della separazione. Nei momenti di maggiore illuminazione e comprensione, abbiamo l’intuizione di una connessione profondissima tra noi e gli altri, come se fossimo tutti la stessa persona. E’ una sensazione ben diversa dalla separazione (a volta anche ostile) che sentiamo di solito.

Continua a leggere

Il Sesto Chakra – Il Chakra del Terzo Occhio e della Visione

Illustrazione di RiRi Burkew - http://www.flickr.com/photos/dragonflyriri/

Illustrazione di RiRi Burkew - http://www.flickr.com/photos/dragonflyriri/

Nome sanscrito: Ajna

Significato: Percepire, comandare

Localizzazione: Centro della fronte

Elemento: Suono Interiore

Funzione: Vista, intuizione

Orientamento dell’essere: Spirito

Demone: Illusione

Plesso nervoso: Plesso carotideo

Ghiandola: Ipofisi

Parti del corpo/sistemi: Sistema endocrino, fronte e tempie

Senso: Percezioni extrasensoriali

Colore: Indaco

Pianeti: Giove, Nettuno

Pietre preziose: Lapislazzuli, quarzo, zaffiro

Verbo corrispondente: Io vedo

Il 6° chakra si chiama Ajna, che significa “percepire” e “comandare”. E’ situato al centro della fronte, più o meno in corrispondenza con il terzo occhio. E’ associato con la parte più profonda dell’essere, ciò che realmente siamo, al di là di ciò che abbiamo imparato, al di là delle maschere, al di là della parte superficiale della nostra personalità.

Questa parte più profonda (qualcuno la chiama Sé superiore) sa da dove viene e dove va, ha ben chiaro di avere uno scopo e una missione nella vita.

Continua a leggere