Un mondo migliore è possibile, perché una moltitudine di persone lo desidera…

Ti è mai capitato di chiederti se l’impegno per i diritti umani, per la giustizia sociale, per l’ambiente, per un mondo più giusto sia solo utopia o possa ottenere risultati tangibili? Secondo Paul Hawken questo è possibile. Se guardi questo video capirai perché..

Paul Hawken è ecologista, giornalista, imprenditore. Il video è la presentazione del suo libro Blessed Unrest (Benedetta Irrequietezza) pubblicato in Italia da Edizioni Ambiente con il titolo Moltitudine inarrestabile – Come è nato il più grande movimento al mondo e perché nessuno se ne è accorto“.

Hawken ci mostra come ogni giorno, in ogni paese, nascano organizzazioni impegnate nella difesa della giustizia sociale e delle sostenibilità ecologica. Sono spesso tanto piccole da non fare notizia: i media tradizionali le trascurano, il potere politico spesso le ignora o cerca di intralciare e sminuire la loro attività.

Continua a leggere

Ecosessuologia: ritrovare la gioia

Foto di Manuel http://www.flickr.com/photos/nexus_6/

Foto di Manuel http://www.flickr.com/photos/nexus_6/

Un termine nuovo per un diverso modo di concepire il rapporto tra sessualità e ambiente

Ecosessuologia: la definizione ancora non esiste… Ma propongo di inventarla! Questo termine può infatti designare un modo di vivere e concepire la sessualità che sia in armonia con gli equilibri più profondi dell’ambiente e del nostro modo di vivere sulla Terra.
Un simile modo di concepire la sessualità può anche essere una strada importante per riconnetterci all’essenza gioiosa e vitale di questa sfera dell’esistenza, e per prevenire disagi, disfunzioni, difficoltà.

Continua a leggere