Psico-Guida Ai Saldi Di Fine Stagione

Foto di Bill Gracey

Foto di Bill Gracey

Come vivi i saldi? Anche persone intelligentissime spesso perdono ogni raziocinio di fronte a un cartello con la magica scritta: 50% di sconto…

Appartieni anche tu a questa categoria? Allora puoi trovarti a rigirare tra le mani capi che non avresti degnato di uno sguardo se fossero stati a prezzo pieno, mormorando: “Però è in saldo…”

E allora perdoni il fatto che sia un capo che non ti serve veramente, che il colore non sia perfetto, che abbia un piccolo difetto. E ti riempi l’armadio di cose che non ti convincono: spendi soldi e crei confusione. Che senso ha?

Continua a leggere

Shopping Compulsivo o Shopping “Riparativo”?

Foto di auro

Foto di auro

Comprarsi qualcosa di nuovo in un momento di tristezza è un gesto consolatorio che probabilmente tutti hanno fatto qualche volta nella vita. Ma quando gli acquisti sono troppi, ripetuti, inutili, sproporzionati al budget, e inconsapevoli, ecco che lo shopping diventa un problema

“A purchase a day gets the pressure away”: un acquisto al giorno abbassa la pressione… Solo gli americani potevano coniare un tale proverbio!
Gli Usa sono probabilmente la patria dello shopping compulsivo, tanto che alcuni istituti di credito americani pensano di promuovere dei gruppi di sostegno, simili a quelli degli Alcolisti Anonimi, per la cura di questo disturbo. Pare infatti che i cittadini USA non riescano a trattenersi con la carta di credito, spendendo più di quanto il loro conto in banca permetterebbe…

Gli italiani sembrano più prudenti, eppure la mania di quella che è stata ironicamente ribattezzata “shopping therapy“, l’arte di consolarsi con gli acquisti, è ben conosciuta anche da noi.

Continua a leggere