A Scuola di Seduzione – Per Lei

Foto di Giovanni - http://www.flickr.com/photos/cagiflickr/2963657525/

Foto di Giovanni - http://www.flickr.com/photos/cagiflickr/2963657525/

Vorresti essere una grande seduttrice, una di quelle donne che sprigionano fascino a ogni passo, e che fanno strage di cuori a ogni festa cui partecipano?

Migliorare le tue chances in questo senso non è difficile. Basta un po’ d’attenzione al corpo, al portamento, agli abiti, qualche piccolissima strategia e soprattutto tanta voglia di piacere!

Sii te stessa

Il primo consiglio, e il più importante: sii te stessa. Non copiare spudoratamente i modi di una data attrice, non imitare il look dell’amica che ha successo, non cercare di assomigliare a quella presentatrice TV… Anche se ci riuscissi perfettamente, ci sarebbe comunque in te qualcosa di artefatto e di falso. Tutti gli psicologi concordano: le persone sono tanto più seducenti quanto più riescono a esprimere se stesse, in modo diretto, spensierato, persino un po’ infantile.
Continua a leggere

Chakra: centri di energia

Foto di Marianna - http://www.flickr.com/photos/greekchickie/

Foto di Marianna - http://www.flickr.com/photos/greekchickie/

Chakra: è una parola sanscrita che significa vortice o ruota. Viene usata nella tradizione orientale per denominare i centri di energia presenti sul nostro corpo.

Questi centri sono tantissimi: sette di essi, però, sono considerati i principali: il Chakra Rosso o della Radice, il Chakra Arancione, il Chakra Giallo o del Plesso Solare, il Chakra Verde o Chakra del Cuore, il Chakra Blu o Chakra della Gola, il Chakra Indaco, il Chakra Violetto o Chakra della Corona.

I chakra sono legati alla dottrina dello yoga. Grazie alla fisiologia moderna, però, l’intuizione della tradizione orientale viene riconfermata: questi sette centri corrispondono ai sette principali plessi nervosi che fuoriescono dalla spina dorsale.

Continua a leggere

Ecosessuologia: ritrovare la gioia

Foto di Manuel http://www.flickr.com/photos/nexus_6/

Foto di Manuel http://www.flickr.com/photos/nexus_6/

Un termine nuovo per un diverso modo di concepire il rapporto tra sessualità e ambiente

Ecosessuologia: la definizione ancora non esiste… Ma propongo di inventarla! Questo termine può infatti designare un modo di vivere e concepire la sessualità che sia in armonia con gli equilibri più profondi dell’ambiente e del nostro modo di vivere sulla Terra.
Un simile modo di concepire la sessualità può anche essere una strada importante per riconnetterci all’essenza gioiosa e vitale di questa sfera dell’esistenza, e per prevenire disagi, disfunzioni, difficoltà.

Continua a leggere

Segnali di seduzione

Lui e lei. Si incontrano, si guardano, si piacciono. Scatta la scintilla, e molte volte non ha bisogno di parole

Spesso, quando si arriva al momento delle presentazioni, un uomo e una donna che si piacciono si sono già comunicati, in qualche modo, che qualcosa c’è: un’attrazione, una curiosità, una corrente di energia erotica. E anche durante le prime fasi del corteggiamento, non è il linguaggio verbale a fare da padrone, ma quello, sottile e inequivocabile, del corpo.

E’ come un codice, composto da una serie di segni, i “segnali sessuali”: atteggiamenti, movimenti, posture, sguardi, e così via.
L’insieme di questi gesti dà origine a una sorta di danza seduttiva: ci rende più visibili e attraenti, comunica la nostra disponibilità e un attimo dopo, maliziosamente, la mette in forse, sino a risvegliare l’interesse dell’altra persona, la sua risposta. E a questo punto molte cose possono accadere…

Continua a leggere