Da Donne che Amano Troppo a Donne che Amano Se Stesse

Accade spesso, al gruppo di sostegno “Ama te stessa! E vivi relazioni felici” che una partecipante che mi chieda “Sono una donna che ama troppo?”

A questa domanda rispondo sempre che non è utile appiccicarsi da sole delle etichette, peggio ancora se lo si fa svalutandosi. Robin Norwood, l’autrice del famosissimo libro “Donne che amano troppo” (Feltrinelli) sostiene che l’amare troppo sia un malattia.

Forse, in alcuni casi, è vero.

Tuttavia, ritengo che ancora oggi le donne siano sottoposte a dei condizionamenti che portano anche persone per altri versi sane ad avere atteggiamenti distruttivi in amore. Più che darsi etichette dunque, penso sia utile comprendere quali comportamenti siano distruttivi e perché li mettiamo in atto.

Quasi sempre la risposta sta in un insufficiente amore per se stesse. Ecco dunque la filosofia del gruppo e il cammino che percorriamo insieme. In gruppo si parla, si ride, ci si confronta, si riflette, si fanno esercizi, ci si ascolta. Ci sostiene vicenda e si cresce insieme in un modo che è allegro e gioioso.

Vedo crescere le donne meravigliose che vengono al mio gruppo, e questo mi commuove. Le vedo diventare più felici e questo mi dà la voglia di continuare ancora, e di spronarle sempre più perché vedo sbocciare la loro bellezza, la loro personalità, i loro talenti.

Sono tutte talmente piene di risorse e di bellezza!

E tutto ciò fiorisce semplicemente invertendo la rotta, smettendo di criticarsi, smettendo di dare energie a comportamenti distruttivi, e iniziando con decisione e determinazione a dichiarare “voglio amare me stessa” e a vivere, giorno dopo giorno, tenendo questo obiettivo ben chiaro nella mente e nel cuore.

I risultati arrivano, e non solo nelle relazioni, ma in tutti gli aspetti della vita quotidiana: vedo donne più belle, più sicure, più allegre, più aperte. Più capace di amarsi e dunque, poiché la realtà ci fa da specchio, più amate.

E tu, vorresti imparare ad amare te stessa? Vuoi unirti al nostro gruppo?

3 thoughts on “Da Donne che Amano Troppo a Donne che Amano Se Stesse

  1. Vorrei farlo tanto anche io. Mi do e davo in passato la colpa di molte cose, credevo essere sbagliata e la cosa si rifletteva sempre piu sulla mia psiche, ho cominciato ad avere paura di tutto e tutti, una specie di fobia

    http://www.docplanner.it/blog/fobia-sociale-quando-la-timidezza-e-una-malattia

    Poi ho capito che effettivamente la chiave di tutto e la fiducia in se stessi e l autostima che purtroppo ora e molto calata ma che cerco di ricostruire costantemente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *