Come Scegliere Un Terapeuta Della Coppia

In molti mi avete scritto chiedendo come trovare e scegliere un terapeuta della coppia… Ecco qualche dritta

Lo specialista

– Potete chiedere questo tipo di intervento ai consultori familiari del servizio pubblico. Oppure, se decidete di rivolgervi al privato, potete telefonare all’Ordine degli Psicologi della vostra Regione per ottenere un nominativo. E poi c’è sempre il passa-parola tra conoscenti…

– Come capire se il terapeuta (uso il maschile, ma è chiaro che può essere una donna) è bravo? Fidatevi delle vostre sensazioni. Anche se quello cui vi siete rivolto è il migliore della città, deve scattare una sintonia proprio con voi. Vi sentite capiti? Avete l’impressione che abbia colto il nocciolo del problema? Vi sembra che non si sia schierato con l’una o con l’altro?

E’ il terapeuta per voi?

– Idealmente dovreste sentirvi sollevati uscendo dal suo studio, ma a volte una seduta anche buona può farvi sentire, sul momento, ancora più in crisi. Pensateci con calma nei giorni successivi e magari esponete al terapeuta eventuali dubbi, e vedete come risponde. A volte, comunque, ci vogliono alcune sedute per costruire un rapproto di piena fidicia ed essere del tutto convinti.

– Ripeto, fidatevi delle vostre sensazioni. Se siete molto a disagio e vi sentite dire che è perchè “avete delle resisetnze a lavorare su voi stessi”, rifletteteci su con calma. Può essere vero, e allora la terapia sta toccando nodi importanti. Ma dentro di voi dovreste sentire che si tratta comunque di difficoltà costruttive. Altrimenti può essere che sia un problema di incomprensione con chi vi aiuta. Anche i terapeuti sono essere umani e possno sbagliare; alcuni possono non essere compatibili con voi e ci può anche essere chi, purtroppo, forse semplicemente non è abbastanza bravo.

– Meglio un terapeuta uomo o una donna? All’inizio, sembra che siano gli uomini a fare difficoltà. Temono che una donna possa allearsi con la compagna contro di loro, ma d’altra parte non amano farsi vedere da un altro uomo in una situazione di crisi… Dopo poche sedute, se l’esperto è bravo, sia uomini che donne si lasciano andare e si affidano, senza dare più importanza al sesso di chi conduce le sedute.

Il momento giusto e i costi

Quando andare in terapia? In genere, si tende a farlo sempre con un po’ di ritardo, quando la situazione è già abbastanza compromessa. Se lo fate alle prime avvisaglie di un problema serio, invece, sarà tutto più semplice e forse potrà bastare una semplice consulenza (vale a dire un intervento più breve, che vi aiuti a focalizzare le risorse ancora presenti nella coppia).

– La vera e propria terapia invece è un lavoro più complesso, e scende più in profondità, per esempio andando a vedere l’influenza che i modelli della vostra famiglia di origine hanno avuto su di voi, la vostra storia ed evoluzione personale, e così via.

– Non si tratta tuttavia di terapie lunghe. Il loro fine è lo sblocco di una situazione, e dunque in genere si concludono nell’arco di pochi mesi. Le sedute durano un’ora o un’ora e mezza, e si svolgono a cadenza settimanale, quindicinale o mensile a seconda delle situazioni.

I costi sono variabili, come per le terapie individuali: se le sedute durano un’ora e mezza, costano leggermente di più.

2 thoughts on “Come Scegliere Un Terapeuta Della Coppia

  1. vorrei chiedere cosa consiglierebbe di leggere intanto stante la mia situazione di una coppia 55 enne, lui ritornato a vivere bene dopo alcuni episodi depressivi, con passioni creative e lei che dopo la menopausa ha sembra avere deciso di non vivere + (no sesso, no viaggi, no fisicità,…)
    immagino sia un classico ma per chi ci sta dentro, a me che sono il lui pare una condanna. grazie

  2. A maggio uscirà per la Red un mio libro su questo…. Intanto non mi vengono in mente altri libri, è un caso particolare che racchiude il tema dell’età, della sessualità di coppia, della depressione. Difficile trovarli tutto in un unico libro. Sarebbe meglio almeno una consulenza di coppia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *