Leggere Per Cambiare Il Mondo (E Se Stesse)

cambiare il mondo

Care amiche e cari amici, è uscito il mio romanzo “Per Fortuna Ho Scelto Te (per cambiare il mondo)”. Sono emozionata e felice, perché ho messo in questo libro tanto di me stessa e di ciò che insegno.

Per Fortuna Ho Scelto te (per cambiare il mondo)” è la storia di Sara, giovanissima studentessa gravata da una pesante situazione familiare e con evidenti problemi di autostima… La sua vita non è molto felice, è molto sola, non si sente amata e apprezzata a scuola e ha un rapporto difficile con la madre.

Ma proprio lei viene selezionata per un compito specialissimo, una chiamata importante per il futuro di tutto il mondo (ma non è ciò che in verità accade a ognuno di noi? Non siamo tutti chiamati dalle circostanze ad aiutare e a migliorare il mondo?)

Ma Sara si sente inadeguata all’impresa, priva di valore e, soprattutto, indegna dell’amore e della considerazione delle persone cui tiene di più. Tra queste, Laura, la sua nuova, misteriosa e affascinante amica, e Federico, un bel ragazzo della sua scuola.

Indegna di amore e considerazione… Vi ricorda qualcosa?

Continua a leggere

Quali Statuine Del Presepe Preferisci? E’ Quasi Un Test…

Foto di Paulo Ruthes - Nitio

Dicembre, tempo di presepe… Ma lo sai che il modo in cui sistemi le varie statuine racconta molto di te?

Claudio Widmann, psicanalista junghiano e autore del libro La simbologia del presepe (Magi) dice che ogni volta che disponiamo Gesù, Maria, Giuseppe e gli altri attori della scena della natività facciamo inconsapevolmente un’autorappresentazione.

Vuol dire, in parole più semplici, che mettiamo in scena il modo in cui la nostra psiche affronta quei momenti importantissimi di crisi in cui c’è la possibilità che qualcosa di veramente nuovo e sublime nasca da noi.

Continua a leggere

Mai Più Donne Invisibili

“Donne invisibili”: donne dolci, buone, generose, intelligenti, belle e ricche interiormente, ma quasi trasparenti agli occhi degli altri. Ti riconosci in questa definizione?

Forse sei la ragazza che sta crescendo e ha paura del suo corpo, si infagotta in maglioni informi, tiene i capelli sul viso e nel gruppo di amici fa di tutto per non farsi notare.

O forse sei la donna che accoglie con un sospiro le confidenze amorose delle amiche, sempre corteggiate da mille pretendenti, mentre tu non hai mai niente da raccontare. Del resto gli uomini cui metti gli occhi addosso sembrano non notarti, mentre tu non osi farti avanti. A proposito di uomini: per loro sei la confidente perfetta, la sorella cui raccontare ogni cosa. Peccato che tu non riesca mai a uscire da questo ruolo…

Oppure sei la lavoratrice indefessa, instancabile, su cui tutti fanno affidamento; e allora come mai al momento buono sembra che tu non esista, e c’è sempre qualcun’altra che ti passa avanti per le promozioni, che diventa la cocca del capo?

O ancora sei una donna normale, normalissima: però ti chiedi come mai la gente ti noti così poco, come mai la tua vita sia fatta solo di doveri e saggezza e  non di vitalità, entusiasmo e colpi di testa.

Continua a leggere

Siamo tutti felicemente creativi!

Foto di Camilla Ferrari

“Alla Scoperta della Tua Creatività Felice”

Ciclo-Base di 3 incontri con Emma Chiaia, counselor, scrittrice, giornalista

Avevo sedici anni, e frequentavo un corso di teatro. Non pensavo di essere molto creativa. Ma il mio insegnante di recitazione mi disse: “Invidio un po’ chi pensa di non avere creatività. Vuol dire che deve ancora scoprire la propria, e farlo è un’avventura meravigliosa”.

A distanza di molti anni posso dirti che aveva proprio ragione!

Questo ciclo di incontri ti aiuterà….

Forse vorresti dipingere o scolpire, o fare ceramica, poi però ti scoraggi e dici “alla mia età, non ne vale la pena”… Oppure  magari ti piacerebbe scrivere racconti, ma non sei sicura del messaggio che vuoi dare al lettore. O ancora vorresti suonare uno strumento e inventare melodie….

 

Esistono tecniche, esercizi, strumenti per sbloccare la tua creatività, per vincere pigrizia e insicurezza, per trovare la tua strada, per aggirare il terribile “critico interiore” che sabota ogni tuo sforzo ripetendoti che non vali nulla (e non è vero).

Continua a leggere

Psicoterapia gratis (o quasi) nel Servizio Pubblico?

Roberto Ferretti

Per chi pensa di avere bisogno di un aiuto psicologico, ma non ha le possibilità economiche per farlo: cosa offre il Servizio Sanitario Nazionale?

Intervista al dott. Roberto Ferretti, già presidente della SIPSOT (Società Italiana di Psicologia dei Servizi Ospedalieri e Territoriali) e ora membro del Consiglio Direttivo.

La gente in Italia pensa spesso che sia proprio inutile provare a chiedere aiuto al Servizio Pubblico…

E invece sbaglia. L’offerta pubblica in Italia è molto migliorata nell’ultimo periodo, e oggi è una risorsa sottoutilizzata. Nel servizio pubblico lavorano circa 6000 psicologi… Non sono proprio pochissimi.

Continua a leggere

Cosa Faresti Per Amore? Anche Rischiare La Depressione? Parte I

Foto di madamepsychosis

Depressione: colpisce due o tre donne per ogni uomo. E’ un dato che fa riflettere, insieme ai risultati delle ricerche che indicano che la solitudine è un fattore di rischio per gli uomini, e il matrimonio invece è un indice di vulnerabilità per le donne…

Continua a leggere

Cosa Faresti Per Amore? Anche Rischiare La Depressione? Parte II

Foto di LunaDiRimmel – Matilde Zacchigna

Ti sei riconosciuta nel ritratto fatto nel post precedente dalla dottoressa Paola Leonardi? Ti senti una donna esaurita a forza di dare, all’interno di una famiglia dove non sei valorizzata?

Ti potrebbe essere molto utile leggere il bel libro di Elvira Reale Prima della depressione. Manuale di prevenzione dedicato alle donne (FrancoAngeli). L’autrice, psicologa, lavora da circa trent’anni nei servizi di salute mentale a Napoli.

Continua a leggere

Non Dormi? Forse Sei Iperattivo…

Foto di fa73

Forse non sei una persona che pensa troppo: magari tu, invece, agisci troppo. Sei iperattivo, sempre spostato sul fare, sul realizzare, sul correre.  I tuoi muscoli sono tonici, un po’ contratti, sempre pronti a scattare. Ma questo ti lascia dormire?

Forse ti piace dichiarare spesso “io non sono capace di stare fermo un minuto”, e in effetti la tua vita è tutta un frullare di qua e di là.

Va bene se poi, quando lo desideri, riesci a rallentare e a rilassarti, per un riposino o per una notte di sonno. Ma molte volte chi vive con questa modalità non vorrebbe mai staccarsi, mai fermarsi: va a letto, ma in realtà vorrebbe agire anche nelle ore notturne, perché sotto sotto considera il sonno una perdita di tempo.

Continua a leggere

Insonnia: Hai Difficoltà ad Addormentarti?

Foto di r0bbit/Roberta

Di che tipo è la tua insonnia? Se la sera ti rigiri nel letto, leggi qui…

Smetti di pensare al domani! Una delle cause di insonnia più comuni è l’abitudine a pre-occuparsi, cioè occuparsi in anticipo di quello che succederà in futuro (o forse non accadrà mai).

E’ il tuo caso? Vivi con la mente costantemente proiettata a quello che dovrai fare tra un’ora, un giorno, un mese? Cerchi sempre di prevedere tutto quanto può accadere, calcoli ogni possibile rischio e pretendi di tutelarti da tutto?

Continua a leggere

Insonnia: le Cause Psicologiche

Soffri d’insonnia? Sei in buona compagnia: nel nostro paese, secondo l’Associazione Italiana Medicina del Sonno, sono circa 12 milioni le persone che soffrono di questo disturbo. Al via una serie di post per capire quali possono essere le cause psicologiche

Non tutti gli insonni hanno difficoltà ad addormentarsi: c’è chi sprofonda appena si mette a letto, ma poi si sveglia quattro o cinque ore dopo, e non riesce più a riprendere sonno.

Per altri, invece, il problema sono i risvegli frequenti, che rendono il sonno leggero e frammentato.

L’insonnia è un problema spesso sottovalutato. Se ne soffri, ti sarà capitato di accorgerti che le tue lamentele non sono prese più di tanto in considerazione dai tuoi familiari e amici, quasi fossero una sorta di capricci.

Continua a leggere

Biblioterapia Per Migliorare Le Tue Relazioni Di Amicizia (E Non Solo)

Foto di Jean-Francois Bauche - Jeff Bauche

Se hai pochi amici

Hai pochi amici? Hai un modo di fare franco e diretto, ma forse un po’ brusco, che ti ha già procurato delle noie in ufficio? In generale, ti sembra di non riuscire molto simpatico agli altri, e ti chiedi perché?

Ti capita spesso di ferire, senza volerlo, chi ti è vicino? O più semplicemente vuoi imparare a comunicare meglio con gli altri e a vivere relazioni sempre più serene?

Continua a leggere